Genealogia dell’Immaginazione

Nel nostro tempo è essenziale ricominciare a scoprire il potere dell’ immaginazione creatrice, come un ponte in grado di collegare la sfera dei sensi al dominio metafisico, la percezione sensoriale all’intelletto noetico.
Mentre iniziano ad incrinarsi le granitiche certezze della ragione calcolante, sembrano definitivamente tramontate le stagioni dell’utopia e del riscatto collettivo. Una nuova possibilità appare in grado di trattenere le sabbie del nichilismo. Se, come ricorda Heidegger, la tecnica è il destino della storia occidentale e non un mero prodotto della società moderna, ad essa si devono porre le domande per procurarsi un «nuovo» inizio.

Edizioni Luz


Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.